Siete indebitati e le società di recupero crediti vi perseguitano? Ecco come comportarsi [Commento 48]

  • karalis 29 agosto 2008 at 04:11

    Lei crede che sia realistico offrire 12 rate da 100 Euro oppure mi rideranno in faccia?. Nella prima comunicazione mi sono dimenticato di dirLe que la Cassa di Risparmio ha venduto la mia pratica ad una societá che la ha a sua volta venduta ad un'altra che successivamente l'ha rivenduta a quest’ultima societá che mi ha rintracciato. Mamma mia che casotto…le cose che si fanno a diciott’anni !!! Mille grazie.

    Per quanto siano passati 17 anni, sarebbe curioso conoscere che tipo e quali percentuali di tasso di interesse siano stati applicati. Secondo me, hanno oltrepassato, spesso e volentieri, il tasso di usura.

    Proprio per far comprendere che forse sarebbe meglio addiveneire ad un accordo equo e conveniente per entrambe le parti, io richiederei un estratto conto con documentazione dettagliata delle modalità di calcolo degli interessi.

    E' importante conservarlo a futura memoria. Non si sa mai: le tue condizioni economiche in futuro potrebbero migliorare e questi sarebbero capaci, fra qualche anno, di presentarti una richiesta di 50 mila euro per nemmeno 1000 euro di debito del '91.

    E' un diritto del debitore essere messo al corrente di come si siano formati i 18 mila euro di debito. La richiesta, ovviamente, va inoltrata tramite raccomandata A.R.

    Per l'accordo va richiesto anche l'impegno a rilasciare, a pagamento concluso, la liberatoria finalizzata a poter ottenere la cancellazione dalla banca dati dei cattivi pagatori.

    Dopodichè procederei ad inviare alla società di recupero, che ha in cessione il tuo credito, una relazione scritta della situazione economica attuale. Praticamente le cose cui hai fatto riferimento in questo commento. Aggiungendo, alla fine, una proposta di saldo e stralcio per 1200 euro, con piano di rateazione di 100 euro mensili.

    A me sembra una proposta ragionevole.

    Un debito di quasi mille euro del 91, con debitore pressochè irreperibile, lo si compra a non più di 10 euro.

    Togliendo le spese per qualche raccomandata di messa in mora, una decina di minuti di ricerca anagrafica, un quarto d'ora di phone collection, l'affitto dello spazio necessario per tenere archiviato il faldone della tua pratica, restano oltre 1000 euro di guadagno netto per la società di recupero.

    Io sono convinta che accetteranno. Non immediatamente, forse, ma solo per salvare la faccia. Ma basta insistere e far capire che non c'è trippa per gatti...

1 46 47 48 49 50 100

Torna all'articolo