Siete indebitati e le società di recupero crediti vi perseguitano? Ecco come comportarsi [Commento 46]

  • karalis 28 agosto 2008 at 09:18

    Grazie per l'attenzione e per le risposte, e se non sono invadente ne chiedo qualcun'altra:al fine unico di sottrarre,nell'eventualità che venissi rintracciato,il bene societario al pignoramento,è fattibile una scrittura privata,controfirmata dalle parti e da testimoni,in cui la cessione delle quote della società,che farei ufficialmente ad un socio,fosse in realtà ritenuta nulla o qualcosa di simile? Fermo restando la cessione delle quote per non creare ulteriori “casini”,e siccome vorrei onorare comunque il debito,se avessi uno stipendio,per quanto modesto ed in valuta locale,ha un senso proporre alla finanziaria già ora la cessione del 5° di questo stipendio,ovvero proporlo nel momento in cui fossi rintracciato dal recupero crediti?
    Ancora grazie, mi siete di grande aiuto a chiarirmi le idee.
    Gc.

    Commento di Giancarlo | Giovedì, 28 Agosto 2008

    La pubblicità dell'atto notarile serve proprio a questo: evitare la potenziale giungla di contratti privati per stabilire la proprietà di un bene.

    Ai fini di una eventuale procedura esecutiva l'unica rilevanza è data dalla scrittura pubblica.

    Dunque la tua quota societaria verrebbe comunque aggredita, con in più una eventuale azione legale e risarcitoria da parte di quelli che sarebbero i possessori delle quote in base alla scrittura privata da te sottoscritta.

    Pertanto, non credo proprio valga la pena affidarsi ad un escamotage simile.

    L'unica strada percorribile è un accordo a saldo e stralcio nel momento in cui sarai rintracciato dal creditore.

    Del resto se non risulti irreperibile, se l'AIRE dell'ultima località di residenza conosce il tuo indirizzo, la finanziaria non può dar luogo ad azioni esecutive senza prima notificartele.

    E, credimi, dinanzi alla possibilità di un accordo di compromesso, penalizzante per entrambe le parti in quanto tale, il buon senso e la convenienza economica sconsigliano sempre le azioni legali.

    Ti resta la possibilità di essere comproprietario della società senza possedere quote ... ma non so quanto ti convenga.

1 44 45 46 47 48 100

Torna all'articolo