Servizi postali e Iva » Tar respinge ricorso di Poste Italiane

Servizi postali e Iva » Tar respinge ricorso di Poste Italiane dopo sentenza Agcm

Servizi postali: l'Antitrust (Agcm), nel 2013, a proposito dell'esenzione dell'Iva da parte di Poste Italiane, aveva sancito che la società aveva abusato della propria posizione dominante, dando un ultimatum, alla stessa, di 180 giorni, entro i quali avrebbe dovuto applicare l'imposta nei servizi postali negoziati individualmente per non discriminare [ ... leggi tutto » ]

Il ricorso al Tar da parte di Poste Italiane

Rifiutandosi di aderire alle condizioni imposte dall'Agcm, Poste Italiane aveva presentato ricorso presso il Tar del Lazio. Ma con la sentenza numero 1525/2014, pubblicata in data 7 Febbraio 2014, il Tar del Lazio ha respinto il ricorso proposto da Poste Italiane spa. contro il provvedimento dell'Autorità che riconosceva Poste [ ... leggi tutto » ]

La normativa europea sull'esenzione Iva

La normativa europea prevede l’esenzione dall'IVA esclusivamente per le prestazioni del servizio postale universale, per le cessioni di beni e prestazioni di servizi accessorie effettuate dai soggetti obbligati ad assicurarne l’esecuzione, e per quelle condizioni non negoziate individualmente. La Direttiva quindi prevede la possibilità di applicare tariffe speciali nell'ambito [ ... leggi tutto » ]

Cosa dice la normativa italiana

La legge italiana, invece, limita l’esenzione dall'applicazione IVA a le prestazioni del servizio postale universale, nonché le cessioni di beni e le prestazioni di servizi a queste accessorie, effettuate dai soggetti obbligati ad assicurarne l’esecuzione, senza espresso riferimento all'ipotesi di condizio [ ... leggi tutto » ]