Cosa dice la normativa italiana

La legge italiana, invece, limita l'esenzione dall'applicazione IVA a le prestazioni del servizio postale universale, nonché le cessioni di beni e le prestazioni di servizi a queste accessorie, effettuate dai soggetti obbligati ad assicurarne l'esecuzione, senza espresso riferimento all'ipotesi di condizioni negoziate individualmente relative a detti servizi.

25 febbraio 2014 · Giovanni Napoletano

Briciole di pane - navigare a ritroso nelle sezioni

debiti origine conseguenze tutele
origine dei debiti
fisco tributi e contributi
iva ed irap
servizi postali e iva » tar respinge ricorso di poste italiane dopo sentenza agcm

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cosa dice la normativa italiana. Clicca qui.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altri contenuti suggeriti da Google

Struttura del sito ed altre info