Separazione e società

Ho bisogno di un informazione, mi sono separata da poco (siamo in separazione beni), sono in società con il mio ex (SNC) sono proprietaria di una appartamento e ho firme di garanzie sulla banca per il fido della società e per un finanziamento con una finanziaria, alla quale mio marito non sta pagando. 

Il mio quesito è: io sto vendendo l'appartamento liquidero lo stato i dipendenti e la banca, faro la liquidazione della società, per quanto riguarda la finanziaria, se mio marito non paga (non sta pagando neanche un centesimo di mantenimento, lui ora ha aperto un'altra partita iva) io avendo un lavoro precario la finanziaria avanza circa 20.000, può pignorarmi lo stipendio?

E se io non lavoro può fare una causa per niente spendere soldi per non ottenere nulla giusto, sapete sono una donna e se voglio nel frattempo trovo chi mi mantiene (convivenza senza matriomonio ovviamente), chi rischia una causa per ottenere nulla giusto?

La separazione non invalida eventuali garanzie personali prestate in favore di terzi, pertanto Lei resta obbligata nei confronti della finanziaria per l'eventuale insolvenza di Suo marito.

Nei Suoi confronti, in tale eventualità, la finanziaria potrebbe intentare tutti i tentativi di recupero crediti che sono esperibili direttamente sull'obbligato principale, pertanto (alle lunghe) anche il pignoramento di un eventuale stipendio (non uno stipendio precario), di beni immobili e immobili, e teoricamente anche la revocatoria della vendita dell'appartamento che sta per compiere (trovo comunque quest'ultima eventualità piuttosto improbabile).

La nullatenenza la porrebbe al riparo da azioni esecutive, ma non La porterebbe all'esdebitamento, pertanto rimmarrebbe esposta e perseguita dalle azioni di recupero crediti, per lo meno per molti anni, per non parlare della segnalazione in SIC che la escluderebbe dal circuito creditizio.

24 febbraio 2011 · Simone di Saintjust

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.