Separazione dei beni ed eventuale pignoramento da equitalia

Io ho comprato casa 3 anni fa (con mutuo), prima dell'acquisto io e mio marito abbiamo effettuato la separazione dei beni da notaio

Io ho comprato casa 3 anni fa (con mutuo), prima dell'acquisto io e mio marito abbiamo effettuato la separazione dei beni da notaio.

Avendo mio marito diverse pendenze con equitalia (precedenti acquisto, ma mai richieste di pignoramenti vari), la stessa si puo rifare sulla casa comprata? o solo sui mobili?

Qualcuno dice che se sull'atto di matrimonio non risulta annotata la separazione possono, ed eventualmente come posso farlo annotare.

Il regime di separazione dei beni instaurato dai coniugi va fatto annotare nell'atto di matrimonio per essere opponibile a terzi

Il regime di separazione dei beni instaurato dai coniugi va fatto annotare nell'atto di matrimonio per essere opponibile a terzi.

Più che altro questo serve se, ad esempio, suo marito chiede un prestito personale. Nella fase istruttoria una delle cose che può fare il creditore è andare a dare uno sguardo all'atto di matrimonio. Non trovandovi alcuna annotazione, presume che il regime adottato sia quello di comunione. Il creditore prosegue allora ad effettuare visure ipocatastali per entrambi i coniugi. Troverà che lei ha effettuato l'acquisto di un immobile in data posteriore a quella di matrimonio. Ne dedurrà, errando ma non per colpa sua, che quell'immobile è in comunione dei beni e concederà il prestito a suo marito nella convinzione che, eventualmente, potrà poi rivalersi sulla casa.

Ora, nel momento in cui voi gli opponete l'atto notarile che attesta la separazione dei beni (del quale siete a conoscenza voi due coniugi ed il notaio) il creditore si rivolgerà al giudice mostrando il certificato di matrimonio, senza annotazione o con annotazione riportata in data successiva alla concessione del prestito, ed otterrà il pignoramento della casa.

L'annotazione sull'atto di matrimonio può servire anche ad evitare l'eventuale iscrizione di ipoteca da parte di Equitalia per i debiti assunti da suo marito e dunque tutte le procedure necessarie per ottenere poi la cancellazione della stessa.

Conviene procedere all'annotazione quanto prima, recandosi negli uffici anagrafici con l'atto notarile.

1 ottobre 2012 · Ludmilla Karadzic

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su separazione dei beni ed eventuale pignoramento da equitalia.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.