CAI Centrale Allarme Interbancaria – iscrizione revoca e sanzioni [Commento 8]

  • marco 8 marzo 2010 at 15:20

    Ho emesso un assegno bancario post datato in qualità di amministratore di SRL (con timbro della società e mia firma).
    La società è entrata in crisi ed è stato chiesto al creditore di non incassare l'assegno per non violare la par condicio creditorum.
    Il creditore ha invece incassato l'assegno che è risultato senza provvista.
    A questo punto l'autorità competente ha protestato l'assegno e la società.
    Mi è adesso arrivata una notifica dalla prefettura informandomi che devo pagare io personalmente la sanzione pecuniaria e che non potrò emettere assegni bancari o postali per 3 anni (di conseguenza credo anche iscrizione al CAI).
    Chiedo se è giusta l'iscrizione al CAI dell'amministratore anzichè della società. In caso contrario presenterò ricorso al Giudice di Pace.
    Grazie.

1 6 7 8 9 10 12

Torna all'articolo