Mentre si moltiplicano gli episodi di protesta ed esasperazione nei confronti dell'agenzia di riscossione, da equitalia arriva un duro comunicato: è inaccettabile continuare a scaricare irresponsabilmente su equitalia la colpa di gesti estremi e situazioni drammatiche, che hanno invece origini diverse e lontane e che stanno esplodendo solo oggi a causa della crisi economica, sottolinea la società spiegando che si tratta di eventi tragici da non spettacolarizzare, per i quali equitalia esprime profonda vicinanza alle famiglie coinvolte

  • Annapaola Ferri 11 maggio 2012 at 15:17

    Mentre si moltiplicano gli episodi di protesta ed esasperazione nei confronti dell'agenzia di riscossione, da Equitalia arriva un duro comunicato: "è inaccettabile continuare a scaricare Irresponsabilmente su Equitalia la colpa di gesti estremi e situazioni drammatiche, che hanno invece origini diverse e lontane e che stanno esplodendo solo oggi a causa della crisi economica", sottolinea la società spiegando che si tratta di "eventi tragici da non spettacolarizzare, per i quali Equitalia esprime profonda vicinanza alle famiglie coinvolte".

    "Il sensazionalismo alimenta la violenza", continua la nota, riferendosi agli atti di violenza di queste ore e sostenendo che "sono eventi tragici da non spettacolarizzare" e "facili strumentalizzazioni sfociano in vere e proprie guerriglie".

1 2 3

Torna all'articolo

Altri contenuti suggeriti da Google

Struttura del sito ed altre info