Riferimenti normativi su decadenza e prescrizione per l'avviso di accertamento

Per le imposte sui redditi (articolo 43 dpr 600/1973) e per l'iva (articolo 57 dpr 633/1972).

Compensazioni F24 utilizzo crediti inesistenti: l'articolo 27 d.l. numero 185/2008 stabilisce termini lunghi, 8 anni, per il controllo degli F24 falsi. Il recupero di tali crediti dovrà essere notificato entro il 31 dicembre dell'ottavo anno successivo a quello di utilizzo del credito inesistente.

Nel caso di violazioni aventi rilevanza penale i termini di prescrizione raddoppiano sulla base di quanto previsto dal Decreto Legge 223/2006.

Con la circolare numero 54/2009, l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito. Da notare che l'allungamento dei termini secondo l'Agenzia si produrrebbe anche nell'eventualità di successiva archiviazione del caso o assoluzione del contribuente.

Tale circolare si richiama alla 28/E del 4 agosto 2006 relativa al Decreto Legge 223/2006.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su riferimenti normativi su decadenza e prescrizione per l'avviso di accertamento.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.