Azione causale - l'unica esperibile dopo la prescrizione dell'azione di regresso

Azione causale -  contratto,  fattura rapporto (poggiato su una fattura o un contratto) fra obbligato (traente o girante) che ha dato causa all'emissione dell'assegno (l'assegno come mero effetto e prova ulteriore, ma non necessaria, del rapporto sottostante).  La prescrizione è quella determinata dal rapporto sottostante.

Azione di arricchimento: quando non si ha prova di un rapporto sottostante. L'azione si prescrive in una anno dalla prescrizione dell'azione di regresso.

11 gennaio 2012 · Rosaria Proietti

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca