La sanatoria delle cartelle Equitalia

La definizione agevolata delle cartelle Equitalia

In cosa consiste la definizione agevolata La Legge di Stabilità 2014 (Legge 27 dicembre 2013, numero 147, articolo 1, commi da 618 a 624) ha previsto la possibilità per i contribuenti di pagare le cartelle e gli avvisi esecutivi senza gli interessi di mora e gli interessi per ritardata [ ... leggi tutto » ]

Debiti ammessi alla definizione agevolata

La definizione agevolata è prevista esclusivamente per le somme affidate ad Equitalia in riscossione fino al 31 ottobre 2013. Per capire se si rientra nel detto limite temporale, bisogna controllare nell'estratto di ruolo, che può essere chiesto presso gli sportelli Equitalia. Oltre al limite temporale suddetto, bisogna anche verificare [ ... leggi tutto » ]

Come accedere alla sanatoria

Per aderire alla sanatoria, il contribuente non riceverà alcuna comunicazione. Dovrà lui stesso attivarsi per verificare la propria situazione e individuare i tributi che rientrano nella definizione agevolata. Dopo aver verificato se i propri debiti sono suscettibili di sanatoria (secondo le condizioni indicate nel paragrafo precedente), dovrà effettuare il [ ... leggi tutto » ]

Dove e come pagare gli importi della sanatoria

Dove e come pagare in tutti gli sportelli di Equitalia; negli uffici postali tramite bollettino F35, indicando tassativamente nel campo “Eseguito da” la dicitura “Definizione Ruoli - L.S. 2014”. Per la corretta ricezione del pagamento, si consiglia di utilizzare un differente bollettino F35, completo di codice fiscale, per ciascuna [ ... leggi tutto » ]