Società a responsabilità limitata a capitale ridotto - Informazioni Generali

Attenzione » il contenuto dell'articolo è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento in fondo alla pagina, oppure qui.

Come già accennato, la società a responsabilità limitata a capitale ridotto ,srlcr, come la srls, è una variante della società a responsabilità limitata.

A condizione di avere più di 35 anni compiuti, la srlcr, è adatta per attività di piccole e/o medie dimensioni (small to medium business) ed è stata pensata specificamente per attività di start up e per favorire l'imprenditorialità dei meno giovani.

La società a responsabilità limitata a capitale ridotto, è una società di capitali e quindi, a differenza dell'impresa individuale e delle società di persone, garantisce un'autonomia patrimoniale perfetta.

Ciò significa che:

  • i soci non sono tenuti a pagare i debiti con i propri beni personali e non sono obbligati a prestare i propri soldi alla società;
  • in caso di difficoltà economiche e quindi di impossibilità di pagare i debiti (insolvenza), la società può fallire, ma i soci o l'unico socio non falliscono;
  • prevale la volontà di chi ha una maggiore partecipazione al capitale sociale.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.