Quando cambiano le condizioni generali di un ospite presso una rsa

Se migliorano le condizioni di salute dell'anziano, il nuovo tipo di assistenza può essere deciso dai medici della Rsa.

All'eventuale, ma probabile, modificarsi delle condizioni della persone, il nuovo tipo di assistenza verrà deciso dai medici della RSA, o eventualmente dalla unità di valutazione che ha analizzato la persona ricoverata prima dell'ingresso nella RSA.

In caso si rendano possibili le dimissioni della persona ospitata presso la struttura è prevista l'attivazione, ove necessario, di un'adeguata assistenza socio-sanitaria alternativa al ricovero, secondo modalità stabilite dalla unità di valutazione.

La permanenza al domicilio dei soggetti fragili è un obiettivo generale delle politiche regionali.

La ASL può attivare con queste persone specifici progetti di assistenza domiciliare integrata per fornire gli eventi socio-sanitari necessari che possono essere attivati dai Comuni per gli ambiti di competenza sociale.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su quando cambiano le condizioni generali di un ospite presso una rsa. Clicca qui.

Stai leggendo Quando cambiano le condizioni generali di un ospite presso una rsa Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 9 ottobre 2015 Ultima modifica effettuata il giorno 4 marzo 2017 Classificato nella categoria sostegno al reddito - contributi incentivi pensione di inabilità e assegno di invalidità - assegno familiare e per il nucleo familiare - indennità di disoccupazione Inserito nella sezione lavoro, pensioni, famiglia separazione e divorzio, Isee del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

cerca