L'esame delle condizioni cliniche e delle risorse sociali e familiari che consente l'accesso alle RSA

A chi viene ammesso in una Rsa viene fatto un esame delle condizioni cliniche e delle risorse sociali e familiari: vediamo come.

L'accesso alle RSA è preceduto da un esame delle condizioni cliniche di una persona e delle risorse familiari e sociali disponibili, incluse quelle effettivamente offerte dai Servizi Sociali.

Con queste modalità si individua il livello di intensità assistenziale necessaria.

L'esame viene fatto da un'unità geriatrica che comprende:

  • un medico asl
  • una figura infermieristica
  • un medico di fiducia
    • La valutazione può eventualmente essere fatta al momento d'ingresso nella RSA dagli stessi medici e dal personale infermieristico della struttura.

      In alcune Regioni la valutazione da parte dell'Unità può essere preceduta da un appuntamento con i servizi sociali del comune.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su l'esame delle condizioni cliniche e delle risorse sociali e familiari che consente l'accesso alle rsa.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.