Rottamazione cartelle esattoriali di Equitalia » Dal 5 Novembre 2016 disponibile il modulo per accedere alla sanatoria: la guida

Per quanto concerne la rottamazione delle cartelle esattoriali di Equitalia: a partire dal 5 novembre 2016 è disponibile, sul sito di Equitalia, il modulo per accedere alla sanatoria: ecco tutte le informazioni utili al contribuente.

A partire dal 5 Novembre 2016 è scaricabile dal sito di Equitalia il modulo per accedere alla cosiddetta sanatoria delle cartelle esattoriali emesse a seguito di iscrizioni a ruolo avvenute negli anni dal 2000 al 2015.

Il decreto legge 193/2016, infatti, che ha disposto l'eliminazione di Equitalia dal prossimo Luglio 2017.

L'agenzia, dunque, sarà sostituita da una sezione dell'Agenzia delle Entrate creata allo scopo, la quale agirà nello stesso ambito e con poteri immutati se non ampliati.

Nel frattempo, però, è stata disposta una sorta di rottamazione delle cartelle esattoriali per cercare di sveltire i processi di smaltimento delle posizioni gestite da Equitalia stessa.

In parole povere, i contribuenti coinvolti possono liberarsi del proprio debito pagando un importo ridotto in un'unica soluzione o a rate, evitando sanzioni ed interessi di mora e pagando solo la parte capitale (debito iscritto a ruolo), gli interessi legali e i compensi della riscossione.

Il conteggio esatto di quanto pagare non è a carico del debitore che deve semplicemente inoltrare la richiesta utilizzando il modulo predisposto.

Sarà poi Equitalia a comunicare quanto e quando pagare.

Vediamo i dettagli nei paragrafi successivi.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su rottamazione cartelle esattoriali di equitalia » dal 5 novembre 2016 disponibile il modulo per accedere alla sanatoria: la guida.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.