Simonetta Folliero

Come avrà avuto modo di rilevare, la mia collega non le ha dato indicazioni quantitative sulla tariffa, perchè questa è fissata da uno specifico regolamento comunale.

Nello stesso modo io non posso fornirle informazioni sulle modalità di calcolo della tariffa TARSU. Per alcuni comuni essa è legata solo all'estensione in metri quadri dell'appartamento. Altri applicano un mix fra estensione dell'appartamento e numero di occupanti.

Probabilmente le chiederanno di integrare l'autodenuncia con una dichiarazione sottoscritta in cui lei dovrà indicate le persone che hanno con lei condiviso l'appartamento e con lei evaso il tributo. In modo da poter calcolare correttamente l'importo dovuto e poter recuperare l'evaso anche nei riguardi dei suoi conviventi in affitto.

Un'unica cortesia: nel caso molto probabile in cui dovesse essere intervistata da giornali e TV come esempio da seguire di contribuente modello, che si autodenuncia per pagare tributi ormai prossimi alla decadenza, se può, faccia anche il nome del blog.

Ma, mi raccomando: nel caso, precisi anche che noi l'avevamo decisamente sconsigliata dal pagare la TARSU in assenza di un avviso di accertamento.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.