Simonetta Folliero

Ciao Simone, sono profondamente costernata e voglio scusarmi con i lettori tutti di indebitati.it ed in particolare con la lettrice Luna, che ha posto la domanda.

A mia discolpa l'ora quasi notturna: erano le 5 e 32 come potrai verificare dal time report, e mi sono lasciata andare ad una battuta che avrei potuto benissimo risparmiare a me ed ai lettori.

Devo riconoscere, infatti, che un'analisi a freddo dei suoi contenuti porta a ritenere il mio intervento come un evidente invito all'evasione fiscale.

Le tasse vanno pagate, anche quando si è pressoché certi di un inevitabile decorso dei tempi di decadenza. Su questo non c'è alcun dubbio.

Non correggo la mia risposta per motivi di correttezza, quelli che tu mi hai sempre insegnato. Il topic perderebbe senso e nesso logico, dopo un'eventuale cancellazione del passo incriminato.

Mi limito qui allora, ad esprimere la mia dissociazione dall'ultima parte della risposta

Un'unica cortesia: nel caso molto probabile in cui dovesse essere intervistata da giornali e TV come esempio da seguire di contribuente modello, che si autodenuncia per pagare tributi ormai prossimi alla decadenza, se può, faccia anche il nome del blog. Ma, mi raccomando: nel caso, precisi anche che noi l'avevamo decisamente sconsigliata dal pagare la TARSU in assenza di un avviso di accertamento.

Se Mauro Masi ha potuto dissociarsi da "anno zero", spero sia consentito anche a me, seppur più modestamente, dissociarmi dal contenuto di righe scritte in un momento in cui non c'ero con la testa (causa sonno), se c'ero non ero io, se ero io non ero in me ...

Buona Domenica a te, Simone, ed al caro avv. Diego Conte che di tanto in tanto si rilegge.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.