Genny Manfredi

Per il pagamento della tassa automobilistica in scadenza al 31 gennaio 2008, la Regione Lombardia decise, a suo tempo, con la legge regionale 18 giugno 2008 n. 17, di non procedere all'applicazione delle sanzioni e dei relativi oneri accessori per i pagamenti effettuati fuori termine.

La stessa cosa non è accaduta riguardo alla tassa automobilistica in scadenza al 31 gennaio 2009.

Il povero Monti, stavolta, non c'entra nulla. E' il celeste Formigoni che non si è ripetuto. Probabilmente distratto dai conti da fare per ripartire le spese delle "vacanze di gruppo", perchè lui, come sappiamo,  non mette le mani nelle casse regionali; oppure perché quanti avevano pagato la tassa automobilistica entro il 31 gennaio 2008 si saranno un po' "incazzati". Lei non crede?

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.