Giorgio Valli

L'opposizione alla cartella esattoriale va presentata al Giudice di Pace, qualora essa tragga origine da sanzioni amministrative.

La procedura da seguire è quella prevista dall'art. 617 c.p.c. nel caso in cui si contesti la ritualità formale della cartella esattoriale o si adducano vizi di forma del procedimento di esecuzione esattoriale, compresi i vizi strettamente attinenti la notifica della cartella.

Le sanzioni pecuniarie previste dal c.d.s. variano da un minimo ad un massimo, e la legge prevede che in prima istanza sia applicabile la sanzione minima, a condizione che il pagamento avvenga entro 60 giorni dalla notifica del verbale.

In pratica i 38 euro sono diventati quelli riportati nel codice 5010 (infrazione codice della strada) cui si aggiungono gli importi indicati dal codice 5011 (maggiorazione di legge o mora).

Se proprio non può permettersi il costo di un'adeguata assistenza legale o se ritiene che fruendo del supporto di un avvocato la "spesa non valga l'impressa", le segnalo che l'ADUC fornisce il servizio di assistenza online "Scrivimi un ricorso" a costi accessibili e con un altissimo livello di professionalità e serietà.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.