Annapaola Ferri

Certamente è possibile prendere la residenza dovunque chi ospita sia d'accordo a tenerla in casa, anche se estraneo.

Nel caso di suo cugino, questa la differenza, essendo presenti vincoli di parentela sarete obbligati a formare un'unica famiglia anagrafica (stato di famiglia) e di conseguenza entrambi farete parte dello stesso nucleo familiare.

Cosa comporta questo? Ogni volta che uno dei due vorrà accedere a benefici sociali per i quali sia prevista la produzione dell'ISEE, i redditi del nucleo familiare verranno calcolati sommando i suoi e quelli di suo cugino.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.