Ludmilla Karadzic

I crediti si distinguono, per quanto qui ci interessa, in esattoriali o speciali (Equitalia o altri concessionari locali della riscossione), ordinari (banche, privati o finanziarie) ed alimentari (parenti prossimi in stato di indigenza o ex coniuge).

Per una stessa tipologia sopra individuata, solo un creditore, il primo procedente, può ottenere il prelievo con pignoramento presso terzi. Gli altri devono attendere che si estingua, mese dopo mese, il credito per il quale è stato avviato il pignoramento prima di poter ottenere la propria "libbra di carne".

Adesso, poniamo che lei abbia contratto un grosso debito con un privato e che questi si attivi subito per pignorarle lo stipendio. La banca, per riscuotere, dovrà aspettare. Mentre, sia chiaro, Equitalia potrà ottenere la sua quota contemporaneamente al privato (o alla banca) essendo il suo credito non ordinario, ma speciale o esattoriale.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.