Rosaria Proietti

Il consiglio è quello di presentarsi sempre alle udienze per la separazione giudiziale. Poche ore in cui ci si può giocare il futuro di tutta una vita.

Anche per controllare l'operato del proprio difensore, che talvolta potrebbe distrarsi.

Per il presunto tenore di vita in costanza di matrimonio, richiamato dall'ex coniuge e stante quanto lei riferisce, possono costituire prova le dichiarazioni dei redditi relativi agli anni di convivenza.

Sarebbe bene produrre in udienza le sue, e chiedere l'esibizione delle dichiarazioni fiscali della sua ex.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.