Marzia Ciunfrini

Bisognerebbe leggere le clausole del mandato che lei ha sottoscritto per verificare cosa è previsto nella situazione in cui lei è incorso.

Ma, in genere, le spese di istruttoria e quelle sostenute dal mediatore per servizi postali, bolli, visure catastali ecc. sono a carico di chi richiede il servizio, indipendentemente dalla conclusione, o meno, della transazione.

Può, se crede e se non ha beni (stipendi, immobili) immediatamente aggredibili, sottrarsi al pagamento del dovuto e confidare in un accordo a saldo stralcio con la società di recupero alla quale il credito sarà, presumibilmente, ceduto.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.