Giorgio Valli

Sono i debitori come lei che ci danno soddisfazione.

Per premio le rivelo un piccolo retroscena: quando Simone di Saintjust (alias C0cc0bill) scrisse l'articolo "Come non pagare tutto il debito e vivere sereni" volle avere un occhio di riguardo verso l'UNIREC.

La ragione è molto semplice: aveva rapporti di cordialità con Gianpaolo Luzzi, ex presidente UNIREC. Per non calcare la mano, scrisse che le società affiliate in UNIREC bla bla bla...

L'unica cosa non vera in quell'articolo è proprio questa. Esistono società UNIREC serie e non, così come ne esistono serie e non al di fuori di UNIREC.

In poche parole è possibile che lei abbia parlato con una persona che mentre interloquiva con lei, dondolava il bambino nella culla per farlo addormentare ... pur essendo la società cessionaria del credito associata in UNIREC.

Morale della favola provi a spuntare qualcosa in più nell'accordo transattivo a saldo stralcio.

Per finire, il Decreto Sviluppo entra in gioco solo quando le rate in ritardo si rifondono integralmente e non attraverso un saldo stralcio con sconto.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.