Sakura

No assolutamente nessuna istanza di fallimento presentata, al momento "solo" molta crisi e parecchi debiti che si sperava di saldare con rateizzazioni con una ripresa economica del settore/mercato che purtroppo non arriva ed i creditori che premono per essere pagati e questo spaventa parecchio.
Si stava ragionando sulle possibilità di tutela dell'immobile in modo che potesse comunque restare in famiglia per ragioni affettive.
Mi pare comunque di capire che l'unica soluzione sia la vendita a prezzo di mercato a persona terza estranea alla situazione e così l'acquirente sarebbe tutelato in tutti i casi che si verificassero.
Grazie

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.