Annapaola Ferri

Le possibilità che lei riesca ad ottenere un mutuo sono pressoché nulle. Nella fase istruttoria verrà sicuramente valutato (visura in Centrale Rischi) il merito creditizio assegnato al coniuge, specie se il regime patrimoniale adottato è quello della comunione dei beni.

Di solito, si ovvia a situazioni simili alla sua con garanzie prestate da terzi.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.