Simone di Saintjust

Lasci perdere. La data di notifica ai fini del computo dei 90 giorni è il 7 settembre.

Infatti, il momento di perfezionamento della notifica degli atti effettuata a mezzo del servizio postale, viene individuato:

  • per il notificante, nella data di consegna dell'atto all'agente notificatore ovvero, nell'ipotesi di notificazioni dirette, nella data della spedizione;
  • per il destinatario, nella data di ricevimento dell'atto attestata dall'avviso di ricevimento, o dopo i dieci giorni di giacenza previsti in caso di temporanea irreperibilità del destinatario.

In altre parole al fine del rispetto di un termine pendente a carico del notificante, è sufficiente che l'atto sia tempestivamente consegnato all'ufficiale giudiziario (o al messo o alle poste).

Mentre i termini per la tutela in giudizio del destinatario vengono fatti decorrere dal momento in cui è concreta la conoscibilità dell'atto a lui notificato, ovvero con il ricevimento dell'atto (o, comunque, decorsi dieci giorni dalla relativa spedizione nel caso di irreperibilità).

Lei, cioè, avrebbe tempo fino al 19 novembre, per fare ricorso. Un ricorso che, tuttavia, non può fondarsi sul difetto di notifica.

Provvederò a dettagliare meglio l'articolo che lei ha letto, in quanto convengo che è poco chiaro. Per notifica diretta deve intendersi la notifica effettuata direttamente dagli avvocati e non dalla P.A.

L'Ufficio Contravvenzione del Comune, nel caso specifico, consegna il plico al messo comunale il quale può eseguire la notifica avvalendosi del servizio postale, se c'è una convenzione in atto. Insomma, una presa per i fondelli ...

Attenzione anche alla data dell'infrazione. In effetti i 90 giorni partono da quando l'amministrazione è “posta in grado di provvedere all'identificazione” di tali soggetti considerando ciò che risulta al PRA o all'archivio nazionale dei veicoli, ovvero, normalmente, dal giorno dell'infrazione.

In casi particolari, come per esempio il cambio di residenza o il noleggio, il momento da cui partono i 90 giorni può differire dal giorno dell'infrazione.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.