diegoconte

Innanzitutto, tenga presente che sono rari i pignoramenti mobiliari di Equitalia.
A parte ciò, se riesce a provare con atti simili a quelli da Lei richiamati che i beni non sono di proprietà di suo marito, non rischia nulla, se non qualche grattacapo se chi esegue il pignoramento è particolarmente ottuso (in tal caso dovrà proporre opposizione all'esecuzione, ma l'esito è probabile le sia favorevole).

Riguardo, invece, suo marito, Le consiglierei comunque di valutare la possibilità di effettuare ricorso. Spesso vengono commessi errori gravi che invalidano la procedura e rendono nulla la pretesa.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.