Chiara Nicolai

Dopo la l'accordo omologato o la sentenza giudiziale di separazione, se le sarà riconosciuto un assegno alimentare lordo annuale non superiore a 2840,51 euro.

In quel caso suo padre potrà detrarre le spese di iscrizione universitaria, anche se non sarà suo convivente.

Solo per precisare, suo marito farà parte del suo nucleo familiare anche se non compare nel suo stato di famiglia, anche se vive al Polo Nord, fin quando non sarà sancita la separazione.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.