Simone di Saintjust

Non c'è iscrizione alla CRIF per inadempienza verso crediti vantati dalle società telefoniche. Il massimo che potrà capitarle è non poter più stipulare contratti di servizio con la società verso la quale è in debito.

I due anni sono il tempo minimo necessario per rientrare dei costi di attivazione della linea attraverso il canone bimestrale.

Per il resto in Italia non c'è libero mercato, a cominciare dalle televisioni per finire alle assicurazioni passando per avvocati e tassisti. Se di questo se ne accorge solo ora, che è costretto a pagare una penale, si capisce bene perché ci troviamo nelle condizioni che lei sta denunciando.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.