Simone di Saintjust

L'opposizione a sanzioni amministrative (multe) ex art. 23 legge n. 689 del 1981 è esperibile nei casi in cui la cartella esattoriale, mediante preventiva iscrizione al ruolo, è emessa senza essere preceduta dalla notifica dell'ordinanza-ingiunzione o del verbale di accertamento, onde consentire all'interessato di recuperare l'esercizio del mezzo di tutela previsto da detta legge riguardo agli atti sanzionatori; ciò avviene, in particolare, allorché l'opponente contesti il contenuto del verbale che è da lui conosciuto per la prima volta al momento della notifica della cartella.

Il ricorso va presentato al Giudice di Pace entro 30 giorni dalla notifica della cartella esattoriale.

Mi spiace, ma non disponiamo di statistiche sulla percentuale di rigetto dei ricorsi in base alla tipologia dell'infrazione.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.