Simone di Saintjust

Adesso lei fa parte del nucleo familiare di sua madre. Il suo ISEE risentirà, dunque, dei redditi e delle proprietà di sua madre.

Dal prossimo anno sua madre potrà presentare dichiarazione dei redditi inserendola come figlio a carico. Cosa, che, in verità, poteva fare anche prima. Le detrazioni per figlio a carico, infatti, possono essere fruite anche in assenza di convivenza.

Per l'INPDAP, mi spiace, ma non saprei come risponderle.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.