Simone di Saintjust

Se il finanziamento è stato canalizzato direttamente al garante, il contratto ha tutti i presupposti del prestito finalizzato.

Altrimenti, l'importo avrebbe dovuto essere accreditato a lei, che si sarebbe fatta poi carico di corrispondere il dovuto per l'erogazione delle lezioni di lingua inglese.

Le suggerisco di contattare un'associazione di consumatori o un avvocato di strada allo scopo di notificare formalmente alla finanziaria, via AR, che ritiene rescisso, per i motivi appena illustrati, il contratto di finanziamento in cui lei compare come obbligata principale.

Non sottovaluti il problema e non confidi nell'apparente silenzio della finanziaria. In assenza di formali e tempestive azioni cautelative, fra qualche tempo il credito che la riguarda verrà ceduto e si troverà a fronteggiare le richieste della società di recupero cessionaria, che esigerà da lei gli importi corrisposti dalla finanziaria al garante in "bancarotta".

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.