Simone di Saintjust

La prescrizione è decennale, ma per invocarla lei dovrebbe essere sicuro che, da quando ha smesso di pagare ad oggi, il creditore non le abbia mai notificato una comunicazione interruttiva dei termini di prescrizione (messa in mora, comunicazione di decadenza del termine, sollecito di pagamento, ecc..).

Tenendo presente che il creditore ha potuto perfezionare la notifica interruttiva dei termini di prescrizione anche per compiuta giacenza, nel caso di temporanea irreperibilità del debitore o di rifiuto dello stesso a ritirare la missiva.

A poco vale invocare i difetti del prodotto acquistato. Il finanziamento, anche se finalizzato, e l'acquisto dell'auto sono eventi fra loro indipendenti e le procedure, per eventuali contestazioni, dell'uno o dell'altro, viaggiano su binari distinti.

I consigli che le si possono dispensare dipendono moltissimo dalla conoscenza del suo livello di aggredibilità, ovvero, dalle sue disponibilità economiche (stipendi, pensioni, conti correnti, immobili in proprietà).

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.