Ludmilla Karadzic

Mi spiace, ma i termini del problema non ci risultano chiari e, pertanto, non siamo in grado di fornire indicazioni utili alla sua soluzione.

Il suo secondo post sull'argomento non aiuta. Anzi rende, se possibile, ancora più grottesca la situazione descritta, laddove un commercialista concorda un piano di rientro per il cliente, presunto fideiussore su indicazione della banca, mentre il cliente accetta di pagare esclusivamente per evitare l'aggressione al proprio patrimonio.

L'esortazione a cambiare fiscalista potrebbe essere scambiata come provocazione o sarcasmo da quattro soldi. Per questo motivo non la esortiamo.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.