Genny Manfredi

Il rischio di una revocatoria dell'atto di compravendita, per l'intero immobile o per quote di esso, è escluso solo quando l'acquirente è un soggetto terzo (non parente o affine del venditore), il prezzo della transazione è quello di mercato e l'immobile viene destinato dal compratore ad abitazione principale (luogo in cui eleggono residenza e vivono l'acquirente stesso o suoi parenti o affini).

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.