Marzia Ciunfrini

Probabilmente lei si riferisce alla definizione delle liti pendenti davanti davanti alle Commissioni Tributarie Provinciali ivi incardinate in data antecedente al 1° maggio 2011.

Si trattava di chiusura del contenzioso con l'Agenzia delle Entrate e non già con l'agente della riscossione. Risultavano dunque escluse dalla "definizione agevolata" le cartelle esattoriali.

La procedura prevedeva il pagamento anticipato al 30 novembre u.s.. Dunque inutile approfondire, dal momento che siamo già fuori tempo massimo.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.