Simone di Saintjust

Il suo amico deve andare in banca e far revocare l'assegno. Altrimenti rischiate che il manager lo mette all'incasso comunque, anche dopo aver pagato quello che chiede. E se i fondi non ci sono seguono protesto e iscrizione al CAI. Ma, da quanto ho letto finora, sono sicuro che mi risponderete che l'assegno non è neanche datato ...

Siete vittima di una truffa e di un ricatto, signori, orditi da persone senza scrupoli ai danni di due ingenui impresari della domenica. Meglio se vi recate subito in questura. Io non posso aiutarvi.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.