Ludmilla Karadzic

La separazione dei beni non è rilevante nel momento in cui lei diviene erede della debitrice.

Se rinuncia all'eredità, andrebbe tutto a sua figlia. ma sua figlia dovrebbe comunque rispondere dei debiti della madre.

Forse sarebbe necessario consultare un notaio, esponendogli la situazione debitoria della testatrice e chiedendo supporto, non tanto sulla redazione del testamento, quanto piuttosto sugli eventuali atti da compiere in vita.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.