Giorgio Valli

Mi spiace, ma le cose vanno purtroppo come lei le ha descritte.

Io non vorrei essere più pessimista di lei, ma credo che, per lo sgravio, le diranno che la sentenza della CTR non costituisce giurisprudenza e/o che il suo caso è dissimile da quello giudicato dalla Commissione Regionale.

Almeno sarà preparato a mantenere la calma con i funzionari dell'Agenzia delle Entrate ... E' questo l'unico consiglio che posso darle.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.