Giorgio Valli

Sicuramente il suo avvocato conosce la situazione meglio di chiunque altro, avendo studiato gli atti e non dovendo basare il proprio parere solo su poche righe, scritte peraltro in maniera alquanto confusa.

E' anche scontato che lei ha probabilmente inteso male la strategia del suo legale. Perchè ovemai si attendesse l'iscrizione a ruolo di un importo ingiunto con una comunicazione correttamente notificata e la successiva emissione della cartella esattoriale, i motivi per presentare ricorso sarebbero limitati agli eventuali vizi della cartella esattoriale e/o a difetti di notifica della stessa.

Per cui sono portato a pensare che, forse, non le sarà mai stato notificato, o correttamente notificato, il verbale dell'incidente da cui hanno avuto origine tutti i suoi guai.

Abbia fiducia nel suo legale.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.