Simone di Saintjust

Di solito le carte di credito che arrivano a casa, peraltro senza raccomandata AR, devono essere attivate!

La richiesta di attivazione va fatta alla stessa finanziaria, che provvederà ad inviare via posta un codice PIN segreto per le operazioni che lo richiedono (in genere prelievo contante dagli sportelli ATM).

Una volta attivata, la carta funzionerà in abbinamento al conto corrente indicato nel modulo di adesione, su cui verrà addebitato ogni pagamento o prelievo contante effettuato con la carta.

A me, glielo dico con tutta sincerità, sembra molto strano quel che lei riferisce le sia accaduto.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.