Simone di Saintjust

Gentile signora, lei ha senz'altro ragione: il suo nucleo familiare ISEE è composto solo da lei e i suoi due figli.

Detto questo, la legge riconosce ai comuni la possibilità di inserire regole più stringenti per l'accesso ai benefici sociali. Ed allora, ecco l'estensione del nucleo familiare ISEE anche ai genitori naturali, non conviventi, dei bambini che competono per le agevolazioni relative agli asili nido.

Come saprà sicuramente, il trasferimento di fondi statali ai comuni è stato fortemente ridimensionato dal governo in carica. Ne risentiranno non solo i benefici previsti per asili nido, rette scolastiche, mensa ecc..., ma anche i trasporti pubblici, la manutenzione della viabilità, le agevolazioni per disabili e via dicendo.

Ben presto lei vedrà raddoppiare anche la tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.