Simonetta Folliero

E' la controparte che indica eventuali beni che l'altro coniuge ha sottratto alla comunione o ha occultato per non dare modo al giudice di determinare la capacità economica e patrimoniale del soggetto a cui è addebitabile la separazione e al quale è dovuto l'obbligo di corrispondere l'assegno di mantenimento.

Di solito, in tali occasioni, ci si appoggia ad agenzie investigative.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.