Giorgio Valli

La cosa più semplice da fare, nel suo caso, è che il suo parente le passi i soldi per rimborsare il creditore.

Volendo, ma la questione si farebbe più complessa di quanto serva, il suo parente potrebbe rilevare il credito (surrogazione per volontà del debitore).

Per prolungare il piano di ammortamento, spostando le rate in coda, è necessario un accordo con il creditore. Con Agos direi che è quasi impossibile che ciò avvenga.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.