Annapaola Ferri

La banca o l'intermediario finanziario avrebbero dovuto comunicarle, a suo tempo, che avrebbero proceduto alla segnalazione, dandole i termini di pagamento per evitare l'iscrizione del suo nominativo nelle banche dati dei cattivi pagatori.

Non è prevista altra procedura.

Se lei non avesse informato la banca della segnalazione, loro ne sarebbero venuti ugualmente a conoscenza. Prima di erogare un mutuo viene valutato il credit score del richiedente proprio attraverso la consultazione delle banche dati istituite allo scopo.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.