Simonetta Folliero

Deve trovare innanzitutto l'accordo con i creditori. Per il 70% dei crediti se è un professionista non fallibile, per il 50% se è invece oggetto di sovraindebitamento come consumatore.

E' questa la parte qualificante della procedura. Poi per omologare l'accordo può anche farsi supportare da un giovane avvocato alle prime armi. Magari solo per orientarsi negli uffici del tribunale.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.