Patrizio Oliva

Importi in contanti superiori a 999 euro possono essere trasferiti solo tramite intermediari finanziari abilitati.

Il soggetto titolare di un negozio di scambio oro non è un intermediario finanziario abilitato e quindi il pagamento in contanti non è possibile.

Lo scambio potrà avvenire in contanti soltanto nel caso in cui abbia come controparte un soggetto qualificato dalla legislazione in materia come intermediario finanziario abilitato.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.