Andrea Ricciardi

La vendita del bene da parte del debitore, per evitare il rischio di un'istanza di revocazione, deve essere effettuata a terzi, il terzo non deve essere essere un professionista del mercato immobiliare, e deve adibire la casa acquistata a propria abitazione principale.

Inutile aggiungere che l'alienazione del bene deve avvenire a prezzi correnti di mercato.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.