Stefano Iambrenghi

Può provare a comunicare formalmente all'erogante, agli altri coobbligati ed al beneficiario la sua intenzione di recedere per quel che attiene le obbligazioni assunte in futuro.

Questo le darà qualche "chance" in sede giudiziale, qualora le cose si mettessero male, di rispondere solo per l'eventuale debito che il fideiussore sarebbe chiamato a coprire, a far data della sua comunicazione, nei confronti del beneficiario.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.